La corsia Atm di piazza Castello riapre a residenti, moto e taxi

Al via la sperimentazione per contenere i disagi causati dai cantieri M4

Entrare in vigore il 28 dicembre le modifiche per piazza Castello.
Residenti, moto e taxi possono attraversare piazza Castello utilizzando la corsia finora riservata ai tram tra via Minghetti e via Quintino Sella in entrambi i sensi, mentre il capolinea dei mezzi pubblici sarà definitivamente effettuato in via Ricasoli, mantenendo le fermate per i passeggeri in piazza Castello.
In questo modo l’Amministrazione comunale vuole contribuire a decongestionare il traffico nel centro città e a razionalizzare i flussi, in particolare nelle aree interessate dai lavori di costruzione della nuova linea metropolitana, aumentando la velocità soprattutto per residenti, autobus, tram e taxi.
Per completare l’intervento, sono in fase di spostamento circa 40 posti sosta riservati ai residenti.
In piazza Castello-Foro Bonaparte l’obiettivo è quello di garantire la vocazione a prevalenza pedonale della piazza e migliorare, al contempo, la viabilità locale di un asse stradale importante soprattutto per i residenti.