Dato il via per la riqualificazione di largo Bellintani

Area pedonale con pavimentazione in pietra, area verde rinnovata, illuminazione potenziata: così sarà largo Bellintani tra 5 mesi, al termine dei lavori di riqualificazione che sono iniziati il 29 giugno. Il costo dell’operazione è di 580mila euro.

In merito si è espresso l'assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza: L’intervento in largo Bellintani, oltre a riqualificazione estetica, porta a un miglioramento della qualità della vita nella zona. I residenti e i milanesi potranno usufruire di uno spazio arredato con una pavimentazione di pregio e una nuova area verde che sostituisce l’asfalto.
L’area verde esistente davanti alla chiesa, su viale Tunisia, viene ridisegnata per renderla fruibile dai cittadini che vorranno transitare o sostare nella nuova area pedonale. Saranno realizzate aiuole con arbusti e nuove alberature a basso fusto. Si prevede anche il potenziamento della pubblica illuminazione nella parte retrostante la chiesa su viale Tunisia.
Il cantiere opererà su tutta largo Bellintani con particolare attenzione agli incroci. 
Il progetto trasformerà largo Bellintani in una nuova area pedonale con accesso autorizzato ai soli residenti. La stazione di bike-sharing, infine, troverà una nuova collocazione sulla piazza.