Incendio al plesso di via Pini, nessun danno alle persone sgomberate

Assessore Rozza: In caso di responsabilità della ditta appaltatrice sarà la stessa a riparare i danni tramite l'assicurazione

Sono stati sgomberati ieri mattina, 21 giugno, 55 adulti e 66 minori in seguito a un incendio sviluppato sul tetto di un plesso comunale sito in via Pini.
Le persone sono state allontanate e non hanno subito conseguenze mentre il plesso, che oltre all'Amat ospita anche gli uffici MM e i locali di una scuola privata, è stato subito evacuato. Le fiamme potrebbero essersi sviluppate in seguito a un intervento di impermeabilizzazione del tetto degli uffici dell'Amat da parte di un'impresa appaltatrice.
Qualora risultasse che l'incendio sia dovuto a responsabilità della ditta appaltatrice sarà la stessa a riparare i danni tramite l'assicurazione, ha dichiarato sul posto l'assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza.
Adesso il Comune effettuerà gli accertamenti per verificare le cause dell'incidente, l'entità dei danni ed eventuali responsabilità dell'impresa. Saranno poi programmati gli interventi necessari per il ripristino della copertura.
Davide Lorenzano