No al taglio degli alberi per la MM4

I cantieri per la linea quattro della metropolitana sono iniziati in quasi tutta la città, sebbene a oggi non esistano i progetti definitivi relativi alla sistemazione delle aree verdi in superficie e, in particolare, quelle vincolate di Argonne, Tricolore, Plebisciti e Indipendenza.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

In Consiglio comunale e nei Consigli di zona 3 e 6 sono stati approvati alcuni documenti per richiedere  la sospensione del taglio degli alberi e il blocco dei cantieri in attesa della verifica dei progetti definitivi. 
Là dove i cantieri stanno già lavorando, il loro blocco, però,  potrebbe creare ulteriore disagi agli abitanti delle aree circostanti, a esempio allungando i tempi o ritardando l’allestimento delle aree pubbliche previste, senza contare le proteste e le raccolte firme, che l’eliminazione delle piante ha suscitato nei cittadini. 
Il Consiglio di zona 4 sostiene che i progetti definitivi devono ridurre il taglio degli alberi e quindi chiede ai settori competenti l’immediata sospensione degli abbattimenti, in attesa della verifica dei progetti relativi alla sistemazione delle aree verdi in superficie. 
Inoltre impegna l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran e i tecnici che seguono i cantieri ad aggiornare i cittadini e i comitati, attraverso le Commissioni Mobilità/Ambiente di zona 3 e zona 4, ogni due mesi e tutte le volte che vengano prodotti documenti nuovi relativi al progetto.
old