Piazzale Bacone: appuntamenti poco galanti

Nei giorni scorsi, nei pressi della piscina Bacone e della scuola media sono stati fotografati una prostituta e il suo cliente mentre entravano da un cancello, dimenticato aperto, nelle ore serali. È stato richiesto l'intervento delle Forze dell'ordine che però non è avvenuto.

I cittadini hanno denunciato al Codacons l'omissione d'intervento, perché stanchi del ripetersi di questa situazione. La zona tra viale Abruzzi e via Piccinni, Monteverdi e Paganini è da anni territorio battuto da ogni genere di prostituzione e di diversa nazionalità: donne  durante le ore diurne e anche uomini nelle ore notturne. Questo fenomeno preoccupa la dirigente dell'istituto Stoppani, Claudia Racchetti, anche se ammette che non si siano mai verificati episodi spiacevoli che coinvolgessero gli studenti. Ciononostante è costretta a ogni inizio dell'anno  scolastico a far bonificare l'area, in modo da eliminare le tracce di quel passaggio.
Daniela Vasarri