DUE NUOVI MURALES A FORLANINI FS

Il primo dedicato a Jannacci, il secondo al tema del viaggio.

Arte e colore approdano nella nuova stazione del Passante Forlanini FS. Sono stati infatti inaugurati sabato 3 ottobre due importanti interventi artistici ideati dal pittore cubano Denis Ascanio che daranno un nuovo volto al muro di via Ardigò, nei pressi della ferrovia. Entrambe le opere, volute dal Comune di Milano, sono state realizzate grazie a MM Spa. La prima, dedicata a Enzo Jannacci e al suo successo “El purtava i scarp de' tennis” ,  rientra nel percorso di celebrazione del cantautore milanese promosso dalla Commissione cultura della zona 4. La seconda, il ” Muro del Viaggiatore”, presenta l’immagine dell’essere umano contemporaneo in movimento: il treno, in questo contesto, è il mezzo che unisce tutti gli esseri viventi in un destino comune che li proietta verso il futuro.
All’inaugurazione erano presenti l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran, il direttore Generale di MM Spa Stefano Cetti e Paolo Jannacci, figlio di Enzo.
Aggiungiamo un nuovo tassello al percorso di riqualificazione urbana attraverso il colore avviato dall’Amministrazione in collaborazione con MM e con le zone – ha commentato l’assessore Maran -. Come già avvenuto in altre strade della città, via Lombroso, via Rogoredo, Ponte Lambro, via Morosini e via San Mirocle, contrapponiamo l’arte al vandalismo e al degrado. Proprio in questi giorni abbiamo potuto ammirare anche le coloratissime centraline di A2a, che hanno trasformato Milano in una galleria a cielo aperto grazie al progetto Energy Box. Sono progetti innovativi, che rendono più bella e vivace la città.
Siamo convinti che il nostro ruolo di imprenditore pubblico non si debba limitare ad offrire ai cittadini ottimi servizi - ha dichiarato Stefano Cetti, direttore generale di MM Spa - ma debba anche promuovere forme di mecenatismo che consentano la trasmissione del valore dell’arte al tessuto sociale e alla struttura urbana.
Soddisfatta anche la presidente di zona 4 Loredana Bigatti: Dedicare uno spazio vicino a viale Corsica alla canzone 'El purtava i scarp del tennis' all'interno del percorso Jannacci di zona 4 è un atto imprescindibile. Ringrazio l'Assessore Maran e MM per la condivisione dei progetti e il supporto dato.
Denis Ascanio è un artista diplomato presso l’Accademia delle Belle Arti di Santiago de Cuba, specializzato in pittura e disegno. Trasferitosi successivamente a L’Avana,  dopo qualche anno è approdato a Milano, dove lavora e collabora con artisti italiani e internazionali.