Imbrattata dai vandali la Palazzina Liberty

Nella notte tra martedì e mercoledì è stata deturpata dai graffitari la palazzina Liberty situata all'interno del parco Formetano, in zona 4.

Su tutti i lati della costruzione i vandali hanno disegnato, per mezzo di bombolette spray, delle grosse scritte di colore rosso, che costituiscono la loro “firma”.
Lo sfregio di messo in atto è solo l'ultimo di una lunga serie di analoghi episodi che in passato hanno interessato la palazzina (vero gioiello dell'archiettura in stile liberty milanese), tanto da spingere il Comune a installare, qualche mese fa, una speciale pellicola protettiva sui muri dell'edificio, grazie alla quale la rimozione dei graffiti sarà ora molto più rapida.
La Palazzina Liberty è stata assaltata da vandali privi di qualsiasi rispetto per i beni pubblici, che appartengono a tutti i cittadini, e per i volontari che curano la pulizia della palazzina ha dichiarato l'assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza.
Saranno infatti proprio i volontari del “Comitato XXII marzo” a provvedere alla ripulitura dei muri dell'edificio, con l'Amministrazione comunale che, in caso di necessità materiali, si è detta disponibile a fornire il suo supporto.