Lo stabile abbandonato in via Sile

Da anni in via Sile uno stabile in costruzione di proprietà privata è abbandonato. La fermata dei lavori, per cause ignote, ha generato una situazione di grave degrado. Infatti sia l'edificio che il relativo cantiere sono diventati ricettacolo e rifugio di persone senza fissa dimora. Nel marzo scorso i residenti hanno presentato una petizione al Municipio 4 per il ripristino della sicurezza e del decoro urbano. La situazione è stata accertata anche di recente con un sopralluogo da parte del Presidente del Municipio, Paolo Bassi e dell’Assessore Carmine Abagnale, in accordo con la proprietà dell’immobile. Quindi il Municipio ha richiesto l’intervento del Sindaco e delle autorità competenti affinché, in accordo con la proprietà, il cantiere e lo stabile di via Sile vengano messi in sicurezza, innalzando la recinzione dei muri perimetrali e istituendo un servizio di vigilanza diurno e notturno.

old