Nasce il “Grande Parco Forlanini”

Dal Comune 3 milioni di euro per un grande parco che collegherà il centro cittadino all’Idroscalo

Sorgeranno nuove aree verdi, ma anche percorsi ciclopedonali e cascine, insomma nascerà un grande parco che congiungerà il centro cittadino all’Idroscalo. A dare notizia dell’approvazione del masterplan è il sito del Comune di Milano. Il progetto prenderà il via in questi giorni e sarà realizzato grazie a un finanziamento complessivo di 3 milioni di euro. Ma cosa prevede esattamente il piano “Grande Parco Forlanini” nato dal confronto e dalla collaborazione tra Comune, associazioni (Associazione Grande Parco Forlanini), università (Politecnico di Milano), agricoltori e cittadini? In primis, saranno creati sentieri ciclopedonali grazie ai quali si potranno utilizzare i campi agricoli compresi tra via Tucidide/Corelli e viale Forlanini e via Cavriana e il fiume Lambro. Sarà creato un percorso ciclabile di tre chilometri che, oltre sfruttare gli spazi, darà la possibilità a ciclisti, sportivi e pedoni, di conoscere le cascine Cavriana e Sant’Ambrogio che rappresentano il grande patrimonio agricolo e gastronomico della zona. Il tutto con uno stanziamento di 600mila euro. Oltre Milano, gli altri comuni interessati al progetto sono Cologno, Brugherio, Sesto San Giovanni, Segrate e Peschiera Borromeo. Creiamo una nuova risorsa straordinaria – ha spiegato l’assessore al Verde Chiara Bisconti - che oggi a Milano manca, un parco metropolitano con il fiume Lambro al centro, condiviso da tutti i comuni dell’Est milanese. Realizzeremo percorsi paesaggistici suggestivi e di fatto andremo a raddoppiare la superficie dell’attuale Parco Forlanini. Sarà creata, tra le altre opere strutturali, anche una passerella ciclopedonale sul Lambro con stanziamenti previsti intorno ai 2 milioni di euro al fine di collegare l’ultima parte di viale Argonne con l’Idroscalo grazie all’attraversamento del Parco Forlanini. Ne risulterebbe così una nuova continuità pedonale e ciclabile. Anche Fondazione Cariplo partecipa al progetto “Grande Parco Forlanini” mettendo a disposizione dell’Amministrazione 470mila euro di contributi per la realizzazione di boschi, filari e siepi tra Milano 2 e via Rizzoli. L’intervento comprenderà anche la riqualificazione dei giardini esistenti e degli spazi dedicati alle attività e funzioni sociali intorno a Cascina Biblioteca. Quest’ultima è in concreto la prima applicazione della collaborazione tra Comune, Ersaf e Politecnico di Milano. 
Manuelita Lupo