Ortomercato, sequestrate tonnellate di latticini in cattivo stato

Mercoledì primo giugno, sono state sequestrate dalla Polizia locale di presidio all'interno dei Mercati generali tonnellate di latticini conservati in modo non idoneo e destinati a ristoranti e pizzerie di Milano e provincia.

Sei mila mozzarelle di bufala (circa due tonnellate), 200 ricotte, 60 burrate, 50 provole affumicate, 650 chili fra altri latticini, per un valore commerciale di circa 100 mila euro, sono stati sequestrati la notte scorsa nell'ambito dell'operazione "Fior di latte" portata a termine con l'Ats (ex Asl) e gli ispettori di SoGeMi, l'azienda che gestisce i mercati. A seguito dei sopralluoghi della Polizia locale nell'area di compravendita dei prodotti caseari, sono stati individuati numerosi colli di formaggi provenienti dall'area campana in cattivo stato e conservati tra i 20 e i 26 gradi: una temperatura nettamente superiore a quella prescritta e che rendeva il cibo non più idoneo alla vendita. Tutta la merce sequestrata verrà distrutta, mentre sono in corso le indagini per individuare i responsabili delle attività.
Davide Lorenzano