Rogoredo, il sindaco torna al boschetto della droga

Venerdì 16 giugno il sindaco Giuseppe Sala è tornato nell'area di Rogoredo, tristemente rinominata "il boschetto della droga".

Ha trascorso la mattinata assieme all'assessore alla sicurezza, Carmela Rozza, per illustrare i lavori di riqualificazione della zona, che, malgrado gli ultimi interventi delle Forze dell'ordine, non sono ancora del tutto risolti. Il Sindaco vorrebbe individuare il partner migliore al quale affidare l'area e liberarla dai problemi che la affliggono. Lo farà tramite un bando di gestione del verde, che partirà ad agosto. L'assessore Pier Francesco Maran auspica che la gestione venga affideta a Itelia nostra che ha già risanato l'are del Parco delle Cave
Nella stessa mattinata il sindaco ha visitato via Russolo, dove è tutto pronto  per l'inaugurazione della nuova piazza, che ridarà, ai residenti di Santa Giulia e ai lavoratori di Sky, un'area riqualificata e  finalmente vivibile.