Un parcheggio per l'ospedale Monzino

Chi si reca in auto al centro cardiologico Monzino ha difficoltà a trovare parcheggio e spesso lascia il veicolo dove capita, in modo casuale nelle aree vicine all'ospedale, in divieto di sosta creando ostacolo alla viabilità o nei prati liberi in prossimità di rotatorie e vie di scorrimento

Proprio di fronte all'istituto, in via Vittorini 5, esiste un'area incolta di proprietà privata che potrebbe essere utilizzata per parcheggiare una cinquantina di auto. I circa 2500 mq sono però all’interno del Parco Agricolo Sud e quindi sottoposti alle norme che salvaguardano l'ambiente, ma consentono interventi per funzioni di interesse generale. L’Ospedale Monzino, istituto di eccellenza cardiologica, appartiene sicuramente a questa categoria e la mancanza di un parcheggio crea disagi ai numerosi utenti. Lo spazio in questione rientra tra le aree di cintura urbana che costituiscono fasce di collegamento tra città e campagna. Il Cdz4 ha ravvisato la necessità di procedere alla realizzazione del posteggio, anche perché la realizzazione del Nuovo Parco Urbano di Ponte Lambro, inserito nel più vasto Piano di Cintura Urbana, richiama visitatori anch'essi con esigenza di posteggio. E' stata perciò formulata una delibera, che verrà allegata alla richiesta di autorizzazione paesaggistica, una volta definito dal Monzino l'acquisto dell'area. In essa sima richiede, ai settori competenti e al Parco Agricolo Sud Milano, che venga autorizzata la realizzazione del parcheggio a raso sull'area di via Vittorini 5, in quanto opera di interesse generale come estensione di servizio dell’Ospedale Cardiologico Monzino e che esso venga realizzato rispettando prescrizioni e direttive previste dall'ente Parco

old