Scoppio via Brioschi, trapianti di pelle per papà e bimba

Stabili le condizioni dei tre feriti in via Brioschi

Il padre e le sue due bambine, rimasti feriti nell'esplosione di via Brioschi e da domenica mattina ricoverati in condizioni stabili al centro grandi ustionati del Niguarda a Milano, saranno sottoposti a impianto di cute da un donatore. Si apprende dal bollettino medico del nosocomio dell'ospedale.
In particolare, saranno il padre e la bambina più piccola, che ha ustioni su circa il 45% di arti e volto, a essere sottoposti all'intervento chirurgico. Per la bimba più grande, che ha ustioni sul 25% di arti e volto, sono programmate alcune medicazioni.
Davide Lorenzano