Arrestato rapinatore seriale di farmacie

Venti colpi in due mesi. È stato arrestato dalla polizia a Milano mentre stava tentando di mettere a segno l'ennesimo colpo.

Ha confessato tutti quanti i colpi messi a segno con bottini da qualche centinaio fino a quasi mille euro. L'uomo, A. T., 40enne titolare di una piccola impresa, è finito in carcere in seguito a un'indagine avviata dalla Squadra mobile per una ventina di rapine, negli ultimi due mesi, in farmacie della zona fra Lorenteggio e via Washington. L'uomo stava per entrare nella farmacia comunale di via Boni con la mano sulla cintura da cui spuntava una pistola, poi rivelatasi giocattolo. L'attento monitoraggio dei possibili obiettivi, ha permesso agli agenti di sorprendere, bloccare e ammanettare A.T. che ha spiegato di avere bisogno di soldi per via dei problemi economici con la sua impresa.
Davide Lorenzano