Checkpoint piazza Napoli

Chi deve ripulire le bocchette delle fognature?

Checkpoint piazza Napoli: Chi deve ripulire le bocchette  delle fognature?
Milano è al centro del mondo, giustamente per l’Expo. Non sarebbe male se nel frattempo qualche amministratore e il Consiglio di zona si dedicassero a verificare se le strutture stradali sono efficienti. Da anni, ormai, da piazza Napoli all’incrocio di via Tolstoy, quando piove, si forma un piccolo lago. Ci sono le bocchette delle fognature che non assorbono l’acqua.  Durante le ultime piogge, era meglio non percorrere quel tratto di marciapiede. 
Cosa fa l’Amsa che ha l’appalto della pulizie della strade?  Si puliscono le strade con i mezzi meccanici, l’operatore con la “ramazza” spinge il grosso delle immondizie depositate ai bordi della strada sotto le spazzole. Dovrebbe accorgersi che le bocchette sono otturate! Nessuno vede, nessuno controlla! L’Amsa, piena di pubblicità ambientale non farebbe meglio a controllare il territorio in modo più accurato? L’assessore Maran, qualche mese fa, con tanto di fanfare, ha annunciato un programma di pulizia di tutta la città.  Persino le bocchette che scaricano nell’Olona sono otturate! Come dice Colaprico, a Milano, forse la città continua a terminare a piazza Napoli! Il cittadino non può che imprecare contro l’incuria per l’interesse pubblico.
Nicola Di Biase