Gli auguri di Lorenzo Boati

Consigliere di Municipio 7

Le feste natalizie e i primi sei mesi del nuovo Municipio 7 mi danno l'occasione per mandare i miei auguri e alcuni aggiornamenti sulle attività di questi mesi con un breve resoconto delle notizie principali
Dopo i ritardi nell'avvio dei lavori dovuti alle liti tra Forza Italia e Lega Nord, in Municipio si è affrontato il tema della Sagra di Baggio, per la quale la nuova Giunta ha scelto di non coinvolgere né il Consiglio, né lo storico comitato, amministrando senza alcuna condivisione ben 25.000 € ed escludendo dalla partecipazione alcune realtà territoriali.
Come centrosinistra abbiamo poi avuto pareri discordanti con la maggioranza anche per quanto riguarda i fondi del Diritto allo Studio: il centrodestra ha infatti tagliato le risorse aggiuntive per le scuole con presenza di bambini non italiani. Una scelta con la quale si penalizzano le scuole e, oltre ai bimbi stranieri, si svantaggiano gli italiani che in questi istituti sono iscritti.
Altra notizia purtroppo negativa è quella relativa alla mensa dei frati di Piazzale Velasquez che la nuova amministrazione, invece che sostenere, ha rischiato di ostacolare.
L'attività consiliare procede ancora molto a rilento ed è caratterizzata da continui scontri all'interno della maggioranza, che evidentemente non riesce a fare sintesi sulle decisioni in alcuni ambiti ed è ancora molto disorganizzata, con conseguenze negative sui lavori del Consiglio.
Ma vi sono anche belle novità!
Si sono concretizzati, infatti, alcuni interventi richiesti dal precedente Consiglio di Zona mirati al miglioramento e alla sicurezza dei nostri quartieri, specialmente per i più piccoli. Per esempio sono state inaugurate le riqualificazioni di due aree giochi: una a Baggio e una in zona Via Washington.
Vi sono poi anche altri percorsi iniziati negli anni scorsi che stanno proseguendo positivamente. Giusto per citarne alcuni: il nuovo centro policulturale di Via Novara, la riqualificazione dell'ex-centro di aggregazione di Via Lammenais a Quarto Cagnino o ancora l'abbattimento dell'ex asilo di Via Martinettii.
Infine ci tengo a dirvi che in questi mesi, anche se dai banchi della minoranza, ho avanzato proposte costruttive relative a lavoro, scuola e disabilità, insieme ad altre su problemi territoriali come i parcheggi dell'Ospedale San Carlo o la situazione della Cascina Case Nuove di Via Paravia a San Siro.

Un sincero augurio di
Felice Anno Nuovo!
Lorenzo Boati