Respinto il ricorso per il Giardino dei Giusti

Rigettato a fine febbraio dal Tar l'istanza presentata nel 2015 contro l'ampliamento del Giardino dei Giusti al Parco Montestella

Dopo più di un anno è giunto il responso a quel gruppo di comitati cittadini che, insieme all'associazione Italia Nostra e ad alcuni rappresentanti del Consiglio di Zona 8 (ormani divenuto Municipio) che avevano presentato istanza al Tar contro il progetto per la valorizzazione del Giardino dei Giusti al Parco Montestella. Il ricorso è stato respinto e dichiarato inammissibile.
Ecco le motivazione che il Tar ha voluto sottolineare: il progetto contestato non prevedere alcuna opera chiusa, l'area indicata rimarrà nello stato attuale per la stragrande maggioranza della sua superficie, il progetto è volto a migliorare la fruibilità di tale porzione di Parco, in coerenza con le finalità per cui è stato istituito il Giardino dei Giusti, l’intervento vuole conservare l’aspetto naturale che caratterizza l’attuale Giardino dei Giusti.