Sgomberato campo rom L’area in via Chiasserini destinata a verde pubblico

La Polizia locale ha allontanato nei giorni scorsi una trentina di rom che, con 15 baracche, avevano occupato abusivamente un’area privata in via Chiasserini a Quarto Oggiaro.

MILANO - 03/09/2010 - MARIO BORGHEZIO IN VISITA AL CAMPO NOMADI DI VIA TRIBONIANO - FOTO MARCO LUSSOSO/NEWPRESS

È stata proposta l’accoglienza alle famiglie con bambini nei Centri di emergenza sociale del Comune ed è stata accettata da cinque persone, di cui tre minori. L’area, destinata a diventare un parco pubblico grazie a un accordo con l’attuale proprietà, è stata messa in sicurezza ed è in costruzione una recinzione a cura dei privati per evitare nuove occupazioni.

E’ stato inoltre sgomberato, attraverso la demolizione delle baracche, l’insediamento di via Macconago, zona Ripamonti, dove viveva una settantina di persone : è stata quindi proposta l’accoglienza accettata da 35 persone, fra cui due donne incinte e 15 minori. Allontanamenti anche in via Palatucci, zona Famagosta, dove si erano insediate circa quaranta persone.