BIBLIOTECA DERGANO-BOVISA. CHIUSA, MA NON TROPPO

La Biblioteca Dergano-Bovisa, chiusa al pubblico dallo scorso 26 marzo per interventi di manutenzione legati alla Prevenzione Incendi, riaprirà le porte, in assenza di ritardo sui lavori, entro fine ottobre 2018.

È possibile recarsi presso tutte le altre biblioteche del sistema per utilizzare gli stessi servizi erogati presso la nostra sede: prestito, restituzione di libri e materiale multimediale, ecc.

A partire da lunedì 7 maggio, per limitare i disagi che la chiusura comporta, è stata prevista la presenza del servizio Bibliobus - Biblioteca viaggiante - nel parcheggio antistante la Biblioteca per 2 giorni la settimana, il lunedì e il venerdì dalle ore 15.00 alle 18.30.

Proprio in affiancamento ai bibliotecari “ambulanti”, sul Bibliobus, abbiamo incontrato la direttrice della Biblioteca Dergano-Bovisa, Monica Achille. Abbiamo così saputo che dopo un mese speso per rimuovere libri e altri materiali didattici, oltre che arredi e computer, finalmente sono iniziati i lavori per la messa in sicurezza dello stabile.

Gli utenti, nel periodo di chiusura della nostra struttura - ci ricorda Monica Achille - potranno usufruire di tutti i servizi presso le altre biblioteche di Milano. Ricordiamo che Affori, in viale Affori 21, Zara, in viale Zara 100 e Villapizzone in via Rosina Ferrario Grugnola 3 distano poco meno di 2 km da via Baldinucci. Questa chiusura momentanea offre anche l’occasione per sperimentare i nuovi servizi per la gestione on-line di prestiti, proroghe e prenotazioni sul nuovo portale milano.biblioteche.it, specificando come sede del ritiro delle opere prenotate la biblioteca preferita tra quelle regolarmente aperte al pubblico. Chi non ne fosse già in possesso potrà chiedere in qualsiasi biblioteca le credenziali per accedere all'area personale My Discovery del portale milano.biblioteche.it”.

Tina Nava