Tre, due, uno... Polonia

Vasta eco ha suscitato nella nostra città la notizia della partenza alla volta della Polonia di un gruppo di insegnanti e studenti della Scuola Secondaria di primo grado dell'Istituto Confalonieri.
Nella settimana fredda, quella tra i mesi di febbraio e marzo, 10 coraggiose persone hanno partecipato al progetto Erasmus E-motions, un programma di mobilità studentesca dell'Unione europea volta ad approfondire la cooperazione e lo scambio di buone pratiche culturali e didattiche tra istituti scolastici della Scuola secondaria di 1° grado.
Gli studenti Luca Cancelliere, Leonardo di Molfetta, Simone Gatti, Aashir Lone, Sebastian Lupo, Cesare Mangano e Maria Laura Ottino, uniti ai professori Tiziana Ferraris, Maria Grazia Vaghi e Renzo Rossi, hanno infatti partecipato a un'interessante esperienza incontrando altrettanti partecipanti polacchi, spagnoli e slovacchi, trascorrendo gran parte delle giornate in stretta e fattiva collaborazione sul tema delle emozioni.
La cittadina ospitante gli incontri è stata Halinow, un centro urbano di 15.000 abitanti non distante da Varsavia, la Scuola polo degli incontri è stato il liceo linguistico locale. Le famiglie ospitanti i sette studenti milanesi si sono rivelate accoglienti ed entusiaste di questa insolita esperienza di vita, i nostri studenti hanno apprezzato l'ospitalità e hanno ricambiato la gentilezza ricevuta con simpatia e amicizia.
Nel corso dei pomeriggi non sono mancate le visite culturali alle maggiori attrattive di Varsavia: Museum of carriages, Polish National Heritage, Royal Castle and The Old Town, Polish National Heritage e Copernicus Science Center, visite affrontate con una temperatura oscillante tra i - 9 e i -15 gradi centigradi!
L'esperienza maturata in questa settimana lascerà profonde e indelebili tracce nei cuori di tutti i partecipanti! Certi di questa affermazione, attenderemo con fiducia altre simili iniziative, l’Istituto Comprensivo Confalonieri è pronto!