Un marciapiede per via Pepe

I residenti di via Pepe richiedono a gran voce un marciapiede per salvaguardare la sicurezza dei pedoni che, a causa di persone che parcheggiano la propria auto in divieto di sosta, sono costretti a camminare sulla carreggiata.

Gli abitanti della zona si sono riuniti nel comitato di via Valtellina, decidendo di scrivere una lettera al Comune e al Consiglio di zona 9. Arrivando da via Borsieri s’incontra una fila di macchine parcheggiate in entrambi i lati della strada, non permettendo il passaggio pedonale; l’unica opportunità di passeggiare in questa zona sembra essere quella di camminare sulla carreggiata, sulla quale a volte viaggiano auto ad alta velocità. Alla lettera inviata al Comune e al Consiglio di zona 9 sono state allegate alcune foto che dimostrano quanto scritto dai cittadini. Il tratto di strada è principale soprattutto per raggiungere il sottopasso della stazione Porta Garibaldi.
Dunque i residenti chiedono, per la sicurezza di tutti i pedoni, di costruire un marciapiede oppure, in alternativa, di mettere dei paletti per delimitare l’area pedonale da quella percorribile con le auto; insomma desiderano una passerella sicura per raggiungere il quartiere Isola e il sottopasso che porta alla stazione di Porta Garibaldi.
Fabio Amoruso