IL SANTO DEL GIORNO 20 marzo

Sant’Alessandra di Amide e compagne, martiri

La lontananza geografica ha lasciato filtrare solo i loro nomi, il martirio comune nei primi anni del IV secolo, e il luogo: Amide in Asia Minore, vicino alle sorgenti del Tigri. Sarebbero cadute tra le ultime vittime delle persecuzioni promosse dall’imperatore Massimino Cesare, rivale di Costantino. I loro nomi sono: Claudia, Alessandra, Eufrasia, Matrona, Giuliana, Eufemia e Teodosia.