IL SANTO DEL GIORNO 21 aprile

Sant' Anselmo d'Aosta
Vescovo e dottore della Chiesa

Questo Santo è chiamato, a ragione, il primo degli Scolastici, ossia quei filosofi che ripresero lo studio della vera e sana filosofia del grande Aristotile, cristianizzandola. 
Nacque ad Aosta nel 1033,da una ricca famiglia. Condusse dapprima una vita attaccata ai piaceri del mondo. Per la durezza del padre lasciò la casa paterna ed andò ramingo per 3 anni in Francia.
Il suo desiderio di studiare, lo fece entrare come discepolo in monastero e successivamente indosso’ l’abito benedettino. « Si vide in lui, scrive il P. Rosa, novizio e giovane professo, l'asceta austero, e il fratello dolce e affabile che si rende caro a tutti; nel priore, il lavoratore indefesso e il provveditore instancabile, custode rigido della disciplina religiosa; nell'abate, il consigliere e il padre autorevole non meno che amabile coi suoi figli; ed inoltre maestro, filosofo e mistico, scrittore e predicatore, promotore e riformatore della vita religiosa ». Non mancarono le avversità causate dai confratelli, come da re, che egli ricambiò sempre con atti di carità.

Fu anche esiliato. Richiamato a Canterbury, qui vi  morì  il 21 aprile 1109. Per i suoi scritti, meritò il titolo di dottore della chiesa.

ALTRI SANTI 21 aprile

Sant' Anastasio il Sinaita , Sant' Apollonio di Roma , Sant' Aristo , San Corrado (Giovanni Evangelista) Birndorfer da Parzham, San Maelrubha di Applecross , San Roman Adame Rosales