la violenza sulle donne raccontata con un balletto: “Swan Lake”

In scena al Teatro Carcano domenica 14 maggio alle ore 18.

Il tema della Violenza sulle donne, viene portato in scena, in un balletto di due atti, al quale il coreografo Giorgio Azione, su commissione di Andrea Volpintesta e Sabrina Brazzo, direttori artistici della Jas Art Ballet Company, ha voluto dare un’interpretazione nuova e attuale. “Swan Lake” (Il lago dei cigni) con musiche di P.I. Tchaikovsky, domenica 14 maggio alle ore 18.00, presso il Teatro Carcano. L’uso del linguaggio della danza contemporanea rende più reale e moderna la drammaturgia del balletto creato originariamente dai coreografi M. Petipa e L. Ivanov, tuttavia rimane quel velo di magia che lo rende questo un Masterpiece della Storia della danza. Protagonista è Odette: una donna dall’animo sensibile e puro che scopre, nel corso della storia, di avere anche un forte temperamento in grado di salvare per sempre il proprio destino. Promessa sposa di Siegfried, viene tratta in inganno da Rothbart: un uomo tenebroso, ma molto affascinante, il quale abusando di lei, la trasforma per sempre in Cigno bianco (simbolo della lussuria, come sostenne Vincent de Beauvais nella sua opera Speculum Majus). Ma quando sembra tutto perso, il destino di Odette verrà stravolto grazie all’aiuto di tutti gli altri cigni: simbolo di tutte le donne vittime di violenze. Nelle vesti di cigno nero, Odette riuscirà a trarre in inganno Rothbart e a esiliarlo in un luogo oscuro e lontano. Spezzato l’incantesimo, Odette farà ritorno dal suo amato Siegfried per promettergli amore eterno. Secondo Sabrina Brazzo è uno spettacolo da vedere:“Prima di tutto perché si parla di violenza sulle donne, un tema gravissimo, di forte attenzione in questi ultimi periodi. Anche noi, del mondo della danza, vogliamo portare un contributo. Da non perdere la coreografia di Giorgio Azzone che ha fatto un lavoro davvero interessante: una versione contemporanea-classica unica nel suo genere. I ragazzi della Jas Art sono davvero strepitosi”. Il messaggio del balletto, adatto a ogni tipo di pubblico, è chiaro: l’amore, puro e sincero, vince su ogni altra cosa e la violenza è un’azione che va punita

Promozione Speciale per gli abbonati: Platea €uro 15.00 anziché € 18.00  Per Prenotazioni02/55181362 – 02/55181377.

Manuelita Lupo