ALLA BIBLIOTECA SORMANI CITTADINI IN POSA PER UNO SCATTO D'ALTRI TEMPI

Posare con la famiglia o con gli amici davanti a un fondale in perfetto stile ottocentesco e portarsi a casa uno scatto avvolto dal fascino d’altri tempi: sarà possibile farlo gratuitamente sabato 16 dicembre dalle 14.30 alle 18 (le prenotazioni in loco chiuderanno alle 17.30) alla Biblioteca Sormani in corso Porta Vittoria 6. Si potrà richiedere la stampa della fotografia o, portando la propria chiavetta usb, traferirla sul dispositivo in formato digitale. A ritrarre i “cittadini in posa” sarà il fotografo Claudio Argentiero, co-protagonista insieme a Giovanni Verga e Luigi Capuana della mostra “Scritture di luce. La Sicilia di ieri e di oggi nella visione fotografica di Capuana, Verga e Argentiero”, all’interno della quale è stato allestito il set fotografico realizzato in collaborazione con l’Archivio Fotografico Italiano.

L’esposizione, visitabile gratuitamente fino al 5 gennaio, si snoda lungo lo Scalone monumentale della Sala del Grechetto della Biblioteca Sormani e propone un viaggio nella Sicilia ottocentesca degli scrittori veristi Luigi Capuana e Giovanni Verga. In mostra fotografie scattate dagli stessi romanzieri che immortalano la dimensione quotidiana, lettere frutto del loro rapporto epistolare e numerosi manoscritti.

Una rassegna di fotografie contemporanee dei medesimi luoghi offre, in un percorso parallelo, una rilettura iconografica del paesaggio elaborata dal fotografo Claudio Argentiero e accompagnata dai commenti della scrittrice Silvana Grasso. La mostra è curata da Roberto Mutti e realizzata in collaborazione con Archivio Fotografico Italiano, Casa Museo Luigi Capuana di Mineo, Fondazione 3M, Associazione Culturale Biblioteca Famiglia Meneghina-Società del Giardino, Fondazione Verga di Catania e Università degli Studi di Milano.

Orari: da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19; sabato dalle 9 alle 12.30; chiuso domenica e festivi.