Grande successo di un Nabucco senza tempo

Dopo il debutto del 24 ottobre al Teatro alla Scala, apprezzato della critica e soprattuto da un pubblico entusiasta, il teatro è già quasi tutto esaurito per la famosissima opera di Giuseppe Verdi il Nabucco. Il grandioso dramma lirico in quattro parti, con libretto di Temistocle Solera è diretto da un intramontabile Nello Santi, nell'allestimento di Daniele Abbado. Leo Nucci, protagonista nella parte di Nabucco, Martina Serafin (24, 27, 31 ott., 4 nov.) e Anna Pirozzi (7, 11, 16, 19 nov.) interpretano Abigaille. Daniele Abbado trasporta la vicenda negli anni venti, in un paese non definito, niente profumi mediorientali, è un Nabucco in giacca e pantaloni. Spettacolo realizzato nel 2013 con costumi di Alison Chitty, coproduzione Teatro alla Scala, Royal Opera Hause-Covent Garden di Londra, Lyric opera di Chicago, Gran Teatre de Liceu di Barcellona. Bruno Casoni dirige il coro. Si replica fino al 19 novembre.