INAUGURATI LARGO ALERAMO E LA PASSEGGIATA PASTERNAK

Sono stati intitolati il 26 ottobre, dall’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, la passeggiata dedicata al premio Nobel per la Letteratura Boris Pasternak e il largo alla memoria della scrittrice italiana Sibilla Aleramo. Le due vie, antistanti alla sede della Fondazione Feltrinelli, non potevano che rendere omaggio a grandi artisti che hanno consacrato la casa editrice nel panorama letterario mondiale. Alla cerimonia hanno preso parte anche Carlo Feltrinelli, figlio del fondatore della casa editrice, e la moglie di Giangiacomo, Inge Feltrinelli.

La passeggiata Pasternak, laterale e attigua a via Volta e a viale Crispi, porta il nome dello scrittore e poeta russo premio Nobel per il romanzo "Il Dottor Zivago", pubblicato in Italia nel 1957 in anteprima mondiale, nonostante l’opposizione del KGB. Per il largo antistante alla Fondazione invece è stato scelto il nome di Sibilla Aleramo, pseudonimo di Marta Felicina Faccio, la scrittrice e poetessa italiana autrice del romanzo 'Una donna', edito nel 1906.

Flavio Fera