Serata Doppio spettacolo al Teatro della Contraddizione dall'8 all'11 febbraio

ESODO
Esodo ci racconta attraverso la madre di tutte le migrazioni, tutti gli esodi di tutte le epoche. Esortandoci a compiere una rinnovata riflessione rispetto ai fatti della nostra contemporaneità, in modo particolare a chi anche oggi attraversa il mare, in cerca di un luogo da chiamare casa.


SOULINK
Soulink è un viaggio, visivo, sonoro, è un electroshock pieno di humor e incoscienza.
Un nuovo "one man show" di un'ora il cui tema non può che essere un'analisi sul nostro tempo, ovvero sull'anima dell'uomo contemporaneo contaminata dall’evoluzione o involuzione di questo nuovo secolo. L'ironia che caratterizza gran parte dei brani sdrammatizza la condizione drammatica della nostra situazione, innescando un inevitabile psicodramma dell'autore, con una forte componente autobiografica. Ricordiamo che doppio spettacolo si terrà al Teatro della Contraddizione dall'8 all'11 febbraio. 


Teatro della Contraddizione – 025462155