“Storie di fantasmi” di Carlo Galante

È un viaggio nel fantastico il melologo del compositore Carlo Galante nell’ambito della rassegna di classica “In Cooperativa per Amare la Musica”. il duo pianistico Antonella Moretti e Mauro Ravelli e la voce recitante di Giorgio Bongiovanni

Domenica 14 gennaio allo Spazio Teatro 89 per il settimo concerto della stagione di classica “In Cooperativa per Amare la Musica”, (ore 17; ingresso 5-7 euro) le “Storie di fantasmi” del compositore Carlo Galante, spettacolo in bilico tra musica e teatro la cui elegante arguzia è adatta a un pubblico trasversale e di ogni età. Ecco come lo stesso Galante presenta il melologo: «I fantasmi, i loro luoghi, le loro case, le loro gesta, i loro tesori, le loro molteplici e mostruose trasformazioni e tutto quanto ha mosso l’immaginazione di innumerevoli generazioni di scrittori diventano il materiale narrativo di questo piccolo spettacolo». Sul palco dello Spazio Teatro 89 si esibirà il duo pianistico costituito da Antonella Moretti e Mauro Ravelli, mentre la voce recitante sarà quella dell’attore Giorgio Bongiovanni.

“Storie di fantasmi” è un percorso narrativo-musicale che, in undici tappe, cerca di attraversare alcune delle più classiche e divertenti tipologie dei racconti di fantasmi, sparse nelle opere di molti scrittori tra cui Arthur Conan Doyle, Montague Rhodes James, Herbert George Wells, George Oliver Onions e Arthur Machen. Ironia e fantastico corrono appaiati in queste pagine e la musica che producono è costituita, in genere, da brevi motti, da figure musicali aguzze e stilizzate che, in implacabili quanto “sghembe” geometrie, risuonano, stanno in sospeso, raggiungono un equilibrio e infine cadono repentine.

Fin dai titoli (tra cui citiamo “Il primo spettro”, “Magia nera”, “La casa stregata” e “La stanza che non c’è”), le “Storie” evocano più di qualsiasi parola questo breve viaggio nel fantastico: mentre l’attore recita i testi accompagnato dalla musica, i due pianisti si fanno spesso suoi complici, lasciando momentaneamente lo strumento per intervenire direttamente nel racconto o tramutandosi addirittura in una sorta di “didascalie viventi”. La sperimentata e brillante interpretazione del duo Moretti/Ravelli si avvarrà di una nuova regia di luci ed effetti, firmata dallo stesso Giorgio Bongiovanni.

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano.

Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org - Biglietti: intero 7 euro; ridotto 5 euro (under 25, over 65, CartaPiù Feltrinelli, soci Touring Club). - Domenica 14 gennaio 2018, ore 17 – Rassegna “In Cooperativa per Amare la Musica”

“Storie di fantasmi” - Mail: ufficiostampa@spazioteatro89.org; andrea.conta1968@libero.it