Teatro Franco Parenti

?Allegoria, umorismo e poesia vanno in scena al Parenti con “L’inferno e la fanciulla”, dal 15 al 17 dicembre, il primo dei tre spettacoli con cui la pugliese Piccola compagnia Dammacco racconta la realtà. Serena Balivo, anche autrice con il regista Mariano Dammacco, interpreta una bambina, che nel suo personale viaggio all’inferno, il mondo dei grandi, scopre il potere di essere cattiva, il “per sé”, l’egoismo. ?

Continua sino al 21, "Lady Macbeth scene da un matrimonio", scritto e diretto da Michele De Vita Conti, andrebbe forse chiamato “autopsia di un matrimonio”
Nell’opera di Shakespeare, l’unico matrimonio funzionante è quello tra Lady Macbeth (Maria Alberta Navello) e suo marito: fatto di amore, ambizione, attrazione e, certamente, complicità. Fino a un certo punto, fino a quando lei viene da lui delusa profondamente. E infine si suicida. Costretta in una sorta di limbo, la Lady rivive ed esamina con macabra ironia la sua storia d’amore e la scompone per il pubblico. Un'analisi cruda e crudele. Prima di tutto con se stessa.
?

Replica speciale con brindisi il 31 dicembre,h 21.30
Teatro Franco Parenti - via Pierlombardo 14, tel. 0259995206 - www.teatrofrancoparenti.it

Pattinaggio ai Bagni Misteriosi

Si sono riaperti per la stagione invernale i Bagni Misteriosi: la piscina di via Caimi, gestita dal Teatro Franco Parenti, si trasforma in una Patinoire, circondata dall’acqua e più grande rispetto allo scorso anno, su cui pattinare, grandi e piccini, accompagnati dalla musica e dall’atmosfera natalizia. A partire dal 7 dicembre fino al 28 gennaio, gli spazi dei Bagni Misteriosi ospitano momenti artistici: spettacoli di pattinaggio sul ghiaccio, marionette, laboratori teatrali sui pattini per i piccoli, letture di favole, giochi tradizionali. Il 23 dicembre spazio ai Mercatini di Natale. Ingresso 5 euro, noleggio pattini 3 euro.