MOSTRA RICHARD WILSON “TAKE AN OBJECT”

© photo Samuele Gugliada

La mostra aperta l’ 11 maggio 2018 si concluderà il 21 luglio 2018,

© photo Samuele Gugliada
© photo Samuele Gugliada

Personale di Richard Wilson alla Galleria Fumagalli

© photo Samuele Gugliada


Giovedì 10 maggio alla Galleria Fumagalli è stata inaugurata la mostra personale di Richard Wilson.

“L’artista è riconosciuto a livello internazionale per i suoi interventi spaziali che traggono ispirazione dai mondi dell’ingegneria e della costruzione, Richard Wilson lavora da oltre 35 anni esponendo nei più importanti musei e realizzando opere pubbliche in tutto il mondo. Caravan collassati, taxi smontati, baracche accatastate e scale che non conducono a nulla, sono solo alcune tra le impressionanti creazioni dell’artista che riflettono sul rapporto tra arte e architettura. Il fare scultoreo di Richard Wilson si fonda, infatti, sulla manipolazione dei materiali quotidiani per l’articolazione di prospettive inaspettate”, commentano i curatori. Come lui dichiara: "Per me è necessario partire dal mondo reale perché ciò che m’interessa è il modo in cui posso alterare la percezione di chi osserva e mettere sotto sopra il suo punto di vista. Per farlo ho bisogno di mettere mano su qualcosa che sembra comprensibile”.

Nella mostra “Take an Object”, Richard Wilson presenta un corpo di opere inedite - quattro sculture accompagnate da otto disegni e due postcard works - realizzate a partire da oggetti domestici riconoscibili ma riconfigurati in forme totalmente nuove”, proseguono gli organizzatori. Opere delle quali VivereMilano parlerà nei prossimi giorni alla stessa ora.

La mostra aperta l’ 11 maggio 2018 si concluderà il 21 luglio 2018, ospitata dalla Galleria Fumagalli in via Bonaventura Cavalieri 6 a Milano


Sa Mu