Stephen Hawking

Stephen Hawking, astrofisico britannico, uno dei massimi fisici della nostra era

Stephen Hawking, astrofisico britannico, uno dei massimi fisici della nostra era, dopo una vita spesa per la cosmologia e sui buchi neri, si è spento a 76 anni, il 14 marzo 2018. Ha scritto numerosi libri, tra cui il famoso " Dal big Bang ai buchi neri" del 1988. Aveva una malattia degenerativa dei motoneuroni, dignosticata nel 1963 con due anni di aspettativa di vita. Invece e' vissuto fino al 2018, dando un grande contributo alla ricerca scientifica. Vogliamo ricordarlo con alcune sue celebri frasi : 

- Per quanto difficile possa essere la vita, c'è sempre qualcosa che è possibile fare. Guardate le stelle invece dei vostri piedi

· C'è una fondamentale differenza tra la religione, che è basata sull'autorità, e la scienza, che è basata su osservazione e ragionamento. E la scienza vincerà perché funziona.

· Grazie al modello matematico posso dirvi Come è nato l'universo: non chiedetemi il Perché

· È quando le aspettative sono ridotte a zero che si apprezza veramente ciò che si ha"

"Avevo scommesso con Gordon Kane dell'Università del Michigan che il bosone di Higgs non sarebbe stato trovato. Sembra proprio che io abbia appena perso 100 dollari.

Stephen Hawking è nato il 4 gennaio 1942, data della morte di Galileo Galilei 3 secoli prima, ed è morto il 14 marzo, giorno del compleanno di Albert Einstein e Pi Greco Day.