Mostra itinerante sulla pace

È stata inaugura martedì 17 maggio alle ore 11 all'Urban Center di Galleria Vittorio Emanuele II la mostra itinerante "+sé-io=pace" a cura di Marisa Bovolenta, Antonella Di Muoio, Laura Mochi e con la partecipazione di Carlo Tedeschi.

Dopo Pesaro, Assisi, Foggia e Teramo la mostra arriva anche a Milano e in autunno proseguirà il suo tour in altre città italiane e straniere. Lo scopo è stimolare riflessioni in favore della pace e del rispetto dell'altro diverso da sé. Gli studenti che visiteranno l'esposizione potranno consegnare le proprie lettere della pace e ricevere la maglietta con il logo a testimonianza della partecipazione al progetto.
Pittore, scrittore e regista Carlo Tedeschi è stato ospite al Teatro Nuovo e al Nazionale con "Sicuramente Amici", spettacolo dedicato all'amicizia attraverso i secoli che gli valse anche l'Ambrogino d'oro, nel 1989, per il valore morale ed educativo per i giovani. Artista per la pace nel 1991 e Premio Borsellino per la pace nel 2009, Tedeschi ha rappresentato al Teatro Smeraldo "Dio, che meraviglia", ha tenuto lezioni nelle scuole del territorio e un incontro sul tema del teatro all'Università Bocconi.
La mostra, patrocinata dal Comune di Milano, è sostenuta dall'associazione Dare ed è promossa dalla fondazione Leo Amici. Sarà aperta fino al 24 maggio, tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18. Per le visite delle scuole è possibile prenotare al numero di telefono 338 1014508.