Prorogata l'apertura speciale di Brera

L’iniziativa della Pinacoteca di Brera, aperta il giovedì dalle 18 alle 22, con un biglietto a due euro, è stata prorogata sino a fine dicembre. La proposta, lanciata a luglio per tre mesi dal direttore James Bradburne, per “rimettere Brera nel cuore della città”, ha raggiunto il suo obiettivo: oltre 1000 visitatori a sera e il pubblico milanese protagonista.

Il successo dell’iniziativa, con lo staff, il pubblico e gli sponsor milanesi, è espressione di questa promessa, - dichiara il direttore James Bradburne. - Grazie all’inaspettato successo dei giovedì sera nell’attrarre un pubblico nuovo, in particolare tanti giovani (il 45% dei paganti), e anche alla riscoperta del museo, apprezzato per le nuove didascalie. Il personale è stato unanime nel dare il proprio supporto a estendere l’offerta oltre il 29 settembre, limite stabilito in origine dall’iniziativa del governo. Siamo inoltre molto grati alla generosità di un gruppo di cittadini milanesi, intervenuto per permettere di continuare le aperture fino al 29 dicembre.
La Pinacoteca sarà di nuovo fruibile il giovedì sera a partire dal 20 ottobre.
GDB