FESTA "ESAGERATA A CASA JANNACCI"

Grande successo di pubblico per l'evento nell'antico dormitorio comunale di viale Ortles

Il 7 ottobre spettacolo "esagerato" all'interno del-l'antico dormitorio comunale di viale Ortles. A Casa Jannacci sono tornati gli amici di Smemoranda (Gino & Michele, Nico Colonna) che dopo la prima edizione, nell’aprile del 2014, hanno sempre mantenuto la promessa di ritornare. Insieme a loro Ale e Franz, Marta e Gianluca, Antonio Ornano, Fabio Treves, Alex Gariazzo, Mauro Pagani, Ricky Gianco, Folco Orselli, Claudio Sanfilippo e tanti altri. Presenti anche i bambini della Scuola Primaria Palmieri dello Stadera con lo strepitoso “Coro dei Leoni”.  L’appuntamento, che ha fatto registrare un'ottima partecipazione dei cittadini, è stato ricco di canzoni e risate per i più grandi e giochi per i bambini con l’ ”Ospedale dei Pupazzi”, insieme a street food e l’esposizione dei lavori e manufatti a cura dei Centri Socio Ricreativi e dei laboratori di Casa Jannacci.

La festa di questo pomeriggio è stato l'evento di apertura dell'iniziativa “Sostiene Milano” che, dal 7 al 14 ottobre, intende parlare di povertà e delle situazioni che da essa derivano, mettendo al centro la persona e il suo diritto ad avere una opportunità di riscatto. Una condizione che non riguarda solo i senza dimora, ma anche gli anziani, le famiglie e i bambini che sono sempre più drammaticamente coinvolti dalle condizioni di povertà dei propri genitori. E gli adulti, fragili e disoccupati, che non riescono a ritornare nel mondo del lavoro, perché troppo “vecchi” o senza una formazione adeguata.  È a loro che rivolge la sua attenzione “Sostiene Milano “ e a tutti coloro che a Milano compongono l’inesauribile rete di interventi, sostegno, presenza concreta, capacità di creare nuove opportunità, come dovere o vocazione, dalle istituzioni agli enti, al Terzo e Quarto settore, al volontariato. Una rete che comprende anche i privati, le piccole imprese come le grandi aziende, sempre più spesso al fianco del sociale, come accadrà nelle prossime settimane con le visite gratuite agli occhi a Casa Jannacci e in altre strutture.

Il primo grande momento di discussione sarà il 10 ottobre nell’Aula consiliare di Palazzo Marino con il dibattito “Le grandi città e la lotta alla povertà: strategie pubbliche". Vi parteciperanno rappresentanti di diverse città tra cui: Luca Decembrotto (Azienda servizi alla persona di Bologna), Marco Iazzolino e Chiara Avonto (fio.PSD – Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora) e la sociologa Chiara Saraceno.