CULTURA. 20MILA INGRESSI GRATUITI AL MUDEC E NEI MUSEI CIVICI

In migliaia al quartiere Tortona per la festa di Expoincittà. Del Corno: Dati straordinari che confermano il ruolo di Milano capitale della cultura.

Cultura protagonista di questa prima domenica di novembre, con il dato record di circa 20 mila ingressi gratuiti al Mudec e ai musei civici milanesi. 
In particolare, in oltre 4.700 hanno visitato il Museo delle Culture, oggi a ingresso libero nell'ambito della festa di Expoincittà. Per celebrare il successo del grande palinsesto di appuntamenti che ha animato la Città Metropolitana durante il semestre di Expo con oltre 46mila appuntamenti, il quartiere Tortona per tutta la giornata è stato teatro di eventi, laboratori e performance che hanno attirato in zona migliaia di milanesi e turisti. In mattinata hanno partecipato alla festa anche il sindaco Giuliano Pisapia, il commissario di Expo Giuseppe Sala, l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno e il segretario generale del Bie Vincente Loscertales. 
Al Mudec i visitatori hanno potuto ammirare la Collezione permanente e le quattro mostre temporanee (“A beautiful confluence”, “Gauguin. Racconti dal paradiso”, “Milano Città Mondo. #1 Eritrea/Etiopia: immagini e storie” e “Barbie”). 
Grande partecipazione anche per la maratona cinematografica dedicata a produzioni extraeuropee presso l'Auditorium del Mudec, i laboratori per bambini con oltre 200 partecipanti, e gli spettacoli di danza e musica organizzati nell'agorà del museo. 
Molto apprezzate da grandi e piccini anche le attività dei maestri artigiani dell’Italian Makers Village, mentre grande affluenze si sono registrate nei negozi ed esercizi pubblici aperti eccezionalmente per tutta la giornata grazie alla collaborazione con Confcommercio Milano e l’Associazione di zona Tortona/Savona e al Mercato Metropolitano di Porta Genova. 
Sono stati oltre 15 mila inoltre ad approfittare della ‘Domenica al Museo’, l’iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, a cui il Comune di Milano aderisce dallo scorso dicembre, che consente di visitare gratuitamente i musei civici della città nella prima domenica del mese. 
Un grande successo che vede sul podio dei più visitati i Musei del Castello Sforzesco (5.800 presenze), il Museo di Storia Naturale (2.900), e il Museo del Novecento (2.400). Gratuiti anche Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, Galleria d’Arte Moderna, Museo Archeologico, Museo di Storia Naturale, Acquario, Museo della Pietà Rondanini, Casa Museo Boschi Di Stefano e Studio Museo Francesco Messina. 
I numeri straordinari di questa giornata confermano e rafforzano il ruolo di Milano capitale dell’arte e della cultura - ha dichiarato l’assessore Filippo Del Corno - Il merito è della grande sinergia che si è creata in questi mesi con Expoincittà e dell'offerta museale, che continuerà ad attrarre migliaia di milanesi e turisti, anche dopo la conclusione dell'Esposizione Universale