Mare culturale urbano

Serata speciale in programma mercoledì 25 gennaio dalle 19 a mare culturale urbano in via G. Gabetti 15, dedicata a: agricoltura, orti urbani, buon cibo, alimentazione consapevole e produzione di materie prime di qualità.

Presentazione di un libro dedicato all'agricoltura e agli orti urbani, il progetto Donne di terra e la cena senza proteine animali (Radici).
Interverranno: Stefano Bocchi autore di "Zolle", Tiziana Monterisi di Coltivare la Città, Franco Beccari degli Orti Sociali di via Padova, le contadine di Donna di terra 2017, lo chef Massimo Cemolani, le musiciste del duo FicuFresche.
Il programma della serata è a ingresso libero; per la cena (20 €) è raccomandata la prenotazione scrivendo a info@maremilano.org o telefonando al 3318134754 dalle 10 alle 19.

Ecco il programma sintetico:
- ore 19, incontro dal titolo Orti urbani e Green city organizzato da Librieletture in cui verrà presentato il libro Zolle. Storie di tuberi, graminacee e terre coltivate (Raffaello Cortina ed.). Interverrà l’autore Stefano Bocchi, agroecologo, georgofilo e territorialista, con Tiziana Monterisi, architetta, presidente dell'associazione culturale “Coltivare la città”, Franco Beccari degli Orti sociali di via Padova e Legambiente, Lucia Giannattasio, Tina Monaco e Enrico Coccia, curatori e coltivatori dell’Orto urbano di via Tortona. Gli interventi saranno accompagnati da una mostra fotografica dedicata agli orti urbani milanesi.
- A seguire verrà presentato il progetto Donna di terra 2017 – 12 mesi di resistenza contadina in Campania, un calendario accompagnato da una mostra fotografica, dedicato a esperienze di donne contadine nel sud Italia. 
- Ad accompagnare il racconto, l’intervento musicale del duo FicuFresche con canti contadini dell’alto casertano, oltre che una degustazione di formaggi provenienti dalle colline di Sessa Aurunca (Caserta)
-  dalle 20 si terrà la prima cena del 2017 del ciclo Radici, appuntamenti curati dallo chef Massimo Cemolani con ricette della tradizione e materie prime selezionatissime per un menù privo di proteine animali (costo 20 €, bevande esclue, acqua inclusa).