PAOLO BENVEGNÙ IN CONCERTO, GIOVEDÌ 14 DICEMBRE ALLO SPAZIO TEATRO 89

Nell’auditorium di via Fratelli Zoia 89, il cantautore milanese presenterà
giovedì 14 dicembre “H3+”, il suo ultimo album di inediti

Paolo Benvegnù, milanese di nascita, è uno dei maggiori esponenti della musica d’autore italiana. Cantante, chitarrista e produttore si esibirà allo Spazio Teatro 89 (inizio live ore 21.30; ingresso 15 euro), dove presenterà “H3+”, il suo ultimo album di inediti uscito lo scorso marzo e dedicato alla perdita, all’abbandono e alla rinascita, un’antologia di visioni, dove la grazia, riempie gli spazi tra le emozioni, conservando la memoria di quello che siamo stati e di quello che saremo.

“H3+” conclude la trilogia iniziata con “Hermann”, (uscito nel 2011), classificatosi secondo nella categoria “miglior disco in assoluto dell’anno” alle Targhe Tenco e proseguita con “Earth Hotel”, un viaggio a tre tappe nell’anima.

Fondatore negli anni Novanta degli Scisma, famoso gruppo della scena alternative-rock italiano, Benvegnù ha poi intrapreso una carriera solista e, parallelamente, ha collaborato – sia come produttore che autore - con moltissimi artisti, da Stefano Bollani a Marco Parente, da David Riondino a Petra Magoni, solo per citarne alcuni.

Alcune delle sue canzoni più belle sono state reinterpretate da grandi voci femminili: è il caso di Mina (con “Io e te”), Irene Grandi (“È solo un sogno”), Giusy Ferreri e Marina Rei (“Il mare verticale”).