Anche la Bovisa avrà il suo Parco

Sabato 23 settembre, alle 15, presso il Parco la Goccia, in Viale Pacuvio, nel prato di fronte all’uscita del Passante di Villapizzone, in occasione della manifestazione GREEN CITY MILANO 2017 e in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Maffucci, il Comitato la Goccia ha proposto la lettura animata della favola La voce del bosco, a seguire letture di poesie prodotte dai ragazzi di quinta che l’anno scorso hanno partecipato a stimoli e percorsi ecologici proposti dal Comitato. Tutto per raccontare la fantastica storia di questo Parco.

Nel 2012 un gruppo di cittadini ha dato vita al Comitato la Goccia per bloccare la speculazione edilizia che incombe sull’area dei Gasometri di Milano Bovisa, chiamata anche Goccia per la caratteristica forma sulla mappa, 42 ettari di bosco spontaneo.

Questo gruppo eterogeneo di persone formato da studenti, lavoratori, pensionati e artisti ha un solo obiettivo: quello di poter restituire questa immensa area ormai verde ai cittadini di Milano.

Dove prima sorgevano gli ex-gasometri di Milano Bovisa e numerose altre industrie, oggi sorge un luogo per lo più nascosto alla vista e inaccessibile, dalla ricchissima vegetazione: più di 2000 alberi preziosi, tra questi platani, frassini, pioppi, tigli, iperici, bagolari, paulownie, phytolacche; in cui hanno trovato rifugio numerosi animali selvatici, come il gufo reale, ricci e volpi.

Il Comitato la Goccia insieme a numerose altre associazioni e cittadini della zona Bovisa, desidera che venga avviato un processo di bonifica dolce che permetta di mantenere intatta la maggior parte del patrimonio arboreo già presente e di destinare quest'ampia area, grande quasi quanto il più famoso Parco Sempione, a parco pubblico.

 

Tina Nava