Il santo del giorno 25 febbraio

San Gerlando di Agrigento Vescovo

La Sicilia subì l’occupazione mussulmana dall'829 al 1086. Gerlando fu nominato Vescovo dal conte di Sicilia Ruggero I nel 1088, dopo la riconquista di Agrigento. A lui va il merito della ricostituzione della comunità cristiana della città, che era stata disciolta dai mussulmani. La citta allora venne chiamata Girgent dagli arabi. Gerlando convertì e battezzò il principe arabo Charmud, che venne chiamato Ruggero Achmet. Partecipò al convegno di Mazara ,con i vescovi ed il conte Ruggero I sulla ripartizione delle decime.
Gerlando morì il 25 febbraio 1100, e le sue reliquie subirono varie traslazioni nel 1159 e 1264. Tuttora è venerato come patrono della città siciliana di Agrigento.