Un Mercato contadino in Piazza Berlinguer, nel quartiere Giambellino

Da giovedì 29 settembre, in P.zza Berlinguer, si può fare acquisti di prodotti agricoli al Mercato Contadino.

Il Comune di Milano, in occasione di EXPO, aveva fatto un bando per la promozione dei Mercati Agricoli regionali.
Con il patrocinio del Municipio 6, alcune aziende hanno scelto il quartiere Giambellino per sviluppare questa esperienza di Mercato, organizzato dal Consorzio Agrituristico Mantovano. Si svolgerà tutti i giovedì mattina, dalle 8h00 alle 14h00 fino a fine anno. Poi si valuterà la possibilità di proseguire l’esperimento in base alla riuscita o meno dell'iniziativa. Le aziende agricole che vi partecipano sono tutte lombarde. Partecipano le aziende: Bianchera -Orto Frutta- di Mantova, Le Strie -Pane e Pasta-  di Mantova (azienda in Conversione BIO), Pietta Vini di Brescia, Lupo  -Carni e Salumi di struzzo-  di Crema, Cella Miele di Brescia,
Falappi -Farine e Dolci-  di Brescia, Torri Carni bovine, suine, polli e conigli di Orzinuovi, Vezzoli Formaggi di Mucca.
Si aggiungeranno anche le aziende:
Paros Formaggi di Capra,  Angolo Terme
che producee il BAGOS ( formaggio tipico di Bagolino), Zafferano che produce formaggi con latte di Asina, La Cooperativa Sociale “I TALENTI”  di Milano con prodotti di ortofrutta BIO. Inoltre all'interno del Mercato è possibile acquistare delle Mele a 0,90 €, che sono state raccolte in 4 aziende del Cremonese e che fanno parte di un progetto sulla lotta allo spreco. Queste Mele, di seconda e terza scelta, sarebbero destinate a rimanere nei campi, perché il loro prezzo di mercato non consente all'agricoltore di coprire i costi di raccolta e trasporto.
Marco Facchini, che alleva Struzzi, di cui vende carni e salami, ci dice: Ogni Kg di mele "Brutte ma Buone" vendute, finanzierà la consegna di un altro Kg di mele alla Caritas, ad Auser e ad altre Associazioni che si occupano dei più deboli nel Municipio 6  e nella Città di Milano”. Lo scorso anno, aggiunge Facchini, in circa 5 mesi, sono state vendute più di 80 Kg di mele e consegnate alle associazioni di volontari più di 120 Kg.
È un modo concreto, per noi, di dimostrare che i Mercati Contadini possono svolgere un ruolo sociale su più fronti, nella città di Milano. L'iniziativa sarà affiancata da due CLOWN che andranno nelle scuole dei quartieri per raccontare ai bambini la storia di una mela brutta e una bella, con l’intento di avviare un serio progetto di educazione alimentare e lotta allo spreco.
Nicola Di Biase