APPROVATA LA MODIFICA DEL REGOLAMENTO COSAP PER LE AREE VERDI

Estesa l’esenzione dal pagamento per incentivare soggetti pubblici e privati a prendersi cura dei parchi

Con 30 voti favorevoli e 4 contrari, il Consiglio comunale ha approvato la modifica del Regolamento per l’applicazione del Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (Cosap) relativo a parchi ed aree verdi. In particolare, la modifica dell’articolo 28 del Regolamento estende la sfera di applicazione dell’esenzione dal pagamento: se prima riguardava solo le occupazioni con cartelli pubblicitari, d’ora in poi includerà ogni tipo di occupazione, comprese quelle a carattere commerciale, allo scopo di contribuire alla sostenibilità finanziaria degli interventi manutentivi e gestionali.

Il provvedimento intende incentivare la volontaria disponibilità di soggetti pubblici e privati (istituzioni, imprese, fondazioni, associazioni, soggetti del terzo settore) ad assumere, a propria cura e spese, la realizzazione di interventi di riqualificazione e manutenzione delle aree a verde pubblico.

“A Milano si stanno concludendo due grandi parchi pubblici, la Biblioteca degli Alberi e City Life, caratterizzati da elevato valore progettuale ma anche da importanti costi di manutenzione - ha spiegato l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran. - Al contempo vogliamo garantire aree verdi di qualità anche fuori dal centro, come ad esempio al nuovo parco che sorgerà a Bisceglie nell'ambito del progetto Sei Milano. Con questo provvedimento, anche nell’ottica della futura nascita dei parchi all’interno degli scali ferroviari, potremo avere aree verdi curate al meglio senza costi per l’Amministrazione”.