“BABYLIFE”, IL PRIMO ASILO NIDO COMUNALE IN LEGNO IMMERSO NEL VERDE

L’intervento nell’ambito del progetto urbanistico di Assicurazioni Generali. Per ognuno dei 72 bambini accolti verrà donato un albero alla città

È stato inaugurato venerdì 8 giugno il nido d’infanzia BabyLife, l’asilo comunale di Milano immerso nel parco pubblico di CityLife che aprirà le porte a 72 bambini da 0 a 36 mesi il prossimo settembre, in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico. La cerimonia inaugurale si è svolta alla presenza di Giuseppe Sala, sindaco di Milano, Laura Galimberti, assessore all’Educazione e Istruzione, Pierfrancesco Maran, assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura, al presidente di Assicurazioni Generali Gabriele Galateri di Genola, Philippe Donnet amministratore delegato e Group Ceo di Generali, Aldo Mazzocco amministratore delegato di Generali Real Estate e presidente di CityLife e Armando Borghi, amministratore delegato di CityLife.

BabyLife è il primo asilo nido del Comune di Milano completamente in legno con obiettivo di certificazione «Leed platinum», esempio innovativo di architettura sostenibile per l’infanzia con i suoi 3.000 mq di giardino e 1.000 mq di struttura interna, inserito nel parco pubblico di 173mila mq con oltre 2mila alberi. L’edificio è stato realizzato con tecniche e materiali ecosostenibili e a basso impatto ambientale per il risparmio energetico, il contenimento dei consumi d’acqua, l’utilizzo di impianti di riscaldamento ad alta efficienza e di sistemi di coibentazione.

Il nuovo nido BabyLife nasce con l’obiettivo condiviso tra Comune di Milano, Assicurazioni Generali e CityLife di realizzare e mettere a disposizione della collettività una struttura educativa di eccellenza che favorisca l’apprendimento pedagogico e lo sviluppo formativo. I bambini saranno infatti accompagnati e incoraggiati nelle loro esplorazioni cognitive attraverso laboratori comuni sia all’interno del nido, sia nelle aree esterne come il giardino che, oltre agli spazi ludici, è arricchito da percorsi tattili e orti didattici.

Per celebrare questa inaugurazione, Generali donerà alla città di Milano 72 alberi di grandi dimensioni, uno per ciascun bambino, che saranno piantumati nelle aree pubbliche del Municipio 8, a ulteriore testimonianza dell’attenzione che il Gruppo rivolge alla collettività e al verde pubblico. L’asilo nido BabyLife è stato progettato dallo studio di architettura O2Arch, vincitore del concorso promosso da CityLife in collaborazione con Federabitazione Lombardia nel 2014 e rivolto a giovani architetti under 35.