Save the Children: nessun bambino dovrebbe essere ignorato, soprattutto a Natale.

L’Organizzazione lancia in rete un video per augurare buon Natale a tutti i bambini del mondo

“Nessun bambino dovrebbe essere ignorato. Soprattutto a Natale”. È il messaggio che conclude il video che Save the Children ha lanciato in rete mercoledì 21 dicembre per augurare un buon Natale a tutti i bambini del mondo e invitare ad approfittare delle feste natalizie per riscoprire quelle piccole attenzioni che agli adulti non costano nulla ma che per i bambini fanno un mondo di differenza.
Il video diffonde sui propri canali social con l’hashtag #SavetheChristmas, si apre con la scena di una mamma, un papà e la loro bambina seduti a tavola, per la cena. Una cena silenziosa, dove entrambi i genitori appaiono distratti e poco inclini al dialogo, né tra loro né con la figlia: lui concentrato a navigare sul suo tablet, lei a scorrere pagine web sul suo smartphone. Agli adulti, infatti, ogni tanto capita di distrarsi e di essere così tanto connessi al punto da “disconnettersi” dalle persone che abbiamo intorno, persino dai nostri bambini.
E così, la piccola, non sentendosi coinvolta, si alza e va nella sua stanza. Ma non prima di aver posizionato a terra dei segnali luminosi, che tracciano un percorso dalla cucina, dove la famiglia consumava la cena, fin dentro la sua stanzetta.
Proprio nella sua stanzetta, su un piccolo tavolino colorato, la bimba allestisce la cena che vorrebbe, una cena semplice ma gioiosa e colorata, alla quale desidererebbe prendessero parte anche la sua mamma e il suo papà. Per loro, infatti, ha preparato due speciali segnaposto con le scritte “mamma” e “papà”. Notando l’assenza della piccola, i genitori ripongono i propri tablet e telefonini, e si recano nella sua stanza. Guardano la tavola che la loro piccola ha imbandito, le sorridono e si siedono con lei, tornando a farla sentire importante, protetta e al centro delle loro attenzioni, proprio come dovrebbe potersi sentire ogni bambino al mondo.