1° maggio

Festa del lavoro

Di tutte le persone attive di questo mondo, di quelle che riescono a considerare questo giorno come una vera festa, capace di dare alla figura del lavoratore quella dignità che in molti angoli di questa terra manca ancora. Là dove vige lo sfruttamento dei minori, dove l’uomo è ancora considerato uno schiavo, dove l’essere umano è sfruttato, dove manca il lavoro e la miseria scarnifica la gioia di vivere.