Da piazza Bausan a piazza Duomo

Stiamo conducendo questa nostra attività editoriale da più di quarant’anni.

Abbiamo iniziato con il periodico Milanosette nel 1975. Erano da poco nate le circoscrizioni e aperta una partecipazione democratica della popolazione all’attività politica decentrata e all’interno delle scuole.  A Milano erano state create 20 zone e la zona sette comprendeva i quartieri Dergano e Bovisa. Il nome al nostro primo periodico voleva proprio indicare il confine del suo interesse. Dare voce alla gente dei due quartieri per problemi ad essi legati. Tutto questo non per cecità verso il resto della città e del paese ma per evidenziare lacune e difetti senza trascurare pregi e valori. Abbiamo poi continuato a rivolgere il nostro interesse anche alle altre zone quando sono state mutate le circoscrizioni e ridotte da 20 a 7. Ci siamo quindi estesi prima alla zona 4, poi alla 8 quindi alla 7 e alla 3 e infine anche alla 2 tralasciando la 1 e la 5. Abbiamo poi inserito Vivere Milano come interno a tutti i nostri periodici. Fra poco le zone diventeranno municipalità e abbiamo deciso di riunire in un solo giornale “Vivere Milano” le notizie che riguardano la città e quelle che riguardano le nove zone. Abbiamo iniziato questo mese con 16 pagine e se le condizioni economiche, dettate unicamente dalle entrate pubblicitarie e degli abbonati ce lo consentiranno aumenteremo le pagine e la tiratura che attualmente è di 60mila copie. Ringraziamo i collaboratori, gli sponsor e tutti i lettori, e li invitiamo a mandarci le notizie e le proposte per segnalare ogni interessante evento. Con l’intenzione di continuare con lo spirito di indipendenza  e di libertà ci auguriamo di poter contribuire a una informazione libera e nell’interesse della nostra città.             
edb