Giornata della disabilità 3 e 6 dicembre all’Atlha

Il 3 dicembre è la “Giornata internazionale dei diritti delle persone disabili”, stabilita dal “Programma di azione mondiale per le persone disabili” adottato nel 1982 dall’Assemblea generale dell’Onu. L’evento promuove la diffusione dei temi legati alla disabilità per sensibilizzare l’opinione pubblica ai concetti di dignità, diritti e benessere delle persone disabili, accrescendo la consapevolezza dei benefici che derivano, per tutti, da un contesto sociale veramente inclusivo.

......

Il 3 dicembre è un simbolo, un obiettivo raggiunto con fatica; molte battaglie sono state combattute e vinte dalle persone disabili, ma le conquiste da ottenere sono ancora molte.  Prima fra tutte l’abbattimento delle barriere culturali, un “muro” di indifferenza e/o superficialità che spesso rende difficile riconoscere, oltre alla disabilità, la persona con il suo diritto a lavorare, creare, amare, ma anche divertirsi, esprimersi, conoscere ... sperimentare altri orizzonti.  

Quindi, per celebrare la “Giornata”, Atlha propone un percorso di riflessione sul “Diritto al turismo”, inteso come diritto di tutti a viaggiare, alloggiare, mangiare, degustare e sperimentare gli aspetti caratteristici di un luogo.  Ciò anche ricollegandosi ai temi di Expo 2015, correlati all’alimentazione ed alla qualità della vita. 

Mercoledì 3 dicembre – Incontro per le scuole ad indirizzo turistico-alberghiero, con focus sui “bisogni speciali” nel campo dell’alimentazione: intolleranze, allergie, scelte particolari, bisogni legati ai formati o alle modalità di assunzione dei cibi.  La finalità è quella di sensibilizzare gli studenti, futuri operatori del settore, a queste tematiche.  
È previsto un workshop con il coinvolgimento degli studenti, che saranno “attori” di alcune simulazioni/animazioni teatrali per mettere a fuoco, anche in modo ironico e attivo, situazioni particolari che potrebbero verificarsi in un ristorante o albergo.  L’attività sarà filmata dagli studenti della scuola di cinema “Albe Steiner” di Torino, che realizzeranno un video-spot divulgativo della giornata.  

Sabato 6 dicembre – Alle ore 10, Tavola rotonda “Turismo accessibile si può: esperienze positive a confronto” con la presentazione dei progetti “Expo 2015 Milano per tutti Itinerari senza barriere” un sistema integrato di servizi per il turismo accessibile di Agora-Futura; “Milano da vedere”; “Ostello Bellaria”, struttura ricettiva accessibile in cascina Bellaria (Parco di Trenno).  

Nel pomeriggio intrattenimenti vari (programma su: www.atlhaonlus.eu) e alle 21.30 concerto di Ensemble Parthenope. E, poi, in cascina Bellaria c’è “Beautiful Park”, l’area ludica accessibile a tutti, perché tutti i bambini devono poter giocare, insieme.                                 

 Nadia Zammitti
Atlha onlus-CPM