Arriva “Decameron la fortuna, l'amore, l'ingegno, la virtù” a Villa Scheibler

La Villa Scheibler di Quarto Oggiaro si trasforma nella villa di Fiesole descritta dal Boccaccio, grazie a “Decameron la fortuna, l'amore, l'ingegno, la virtù”: più di 30 attori e musicisti riattraversano 45 novelle in 4 spettacoli per 12 giorni.

In merito si è espresso l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno: Questo spettacolo mette in scena uno dei testi fondanti della nostra identità culturale e che rappresenta un punto cardine del programma di ExpoinCittà. Con il Decameron portiamo a Milano un metodo di lavoro già sperimentato in un piccolo comune dell'Umbria, Corciano; sarà interessante vederne gli sviluppi in una grande città, durante l'Expo.
Per dodici sere, da venerdì 10 a martedì 21 luglio, la città di Milano ospiterà un mastodontico Decameron, da un progetto di Elisabetta Vergani e Maurizio Schmidt, con il sostegno di Fondazione Fiera Milano, con il patrocinio di Comune di Milano e inserito nelle attività Expoincittà.
La regia dei quattro spettacoli (“I casi della Fortuna” in scena da venerdì 10 a domenica 12 luglio, “I casi dell’Amore” da lunedì 13 a mercoledì 15 luglio, “I casi dell’Ingegno” da giovedì 16 a sabato 18 luglio, “I casi della Virtù” da domenica 19 a martedì 21 luglio) è di Maurizio Schmidt.