CAMPIONATI CITTADINI DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI

Otto mesi di competizioni, 60 squadre provenienti da 7 università cittadine con più di 800 gare in programma in 13 diversi impianti milanesi e più di 1.500 studenti coinvolti.

Sono i numeri dei campionati universitari milanesi, presentati ufficialmente il 3 novembre presso la sede regionale del Coni e organizzati dal Centro universitario sportivo. 
Dal Comune di Milano un grande in bocca al lupo alle ragazze e ai ragazzi che da qui al prossimo giugno si sfideranno - ha dichiarato l’assessore Chiara Bisconti - mettendo in sana competizione le università milanesi. Sono diverse e interessanti le novità di questa edizione e mi piace sottolineare il fatto che tante partite e sfide potranno essere seguite in live streaming sul sito web del Cus; mentre per la prima volta ci sarà anche la categoria ‘fair play’ per premiare il singolo o la squadra che più si sono distinti per sportività e rispetto. Un grande in bocca al lupo e soprattutto buon divertimento a tutte e a tutti
I campionati, che inizieranno il 4 con i tornei di calcio, calcio a 5 (maschile e femminile), volley, tennis, rugby e basket raccolgono in totale 13 discipline. Per la prima volta è stato ammesso il tennis tavolo che potrebbe trasformarsi l’anno prossimo in una coppa ‘Città di Milano’ aperta a tutti gli studenti. 
La fasi finali si disputeranno a giugno. Partecipano Università degli Studi, Università Bicocca, Politecnico Bovisa, Università Cattolica, IULM, Università Bocconi, Università San Raffaele.