City Milano, 450 concerti

Dal 19 al 21 maggio "Sesta edizione della rassegna"

Torna in città la rassegna musicale che ha per protagonista il pianoforte. Per questa sesta edizione si terranno ben 450 concerti in oltre 250 spazi anche fuori il perimetro cittadino. Dunque, tantissimi gli appuntamenti per questa manifestazione che vedrà arrivare pianisti anche da fuori porta. Piano City Milano nasce nel 2011 grazie all'Assessorato alla Cultura del nostro comune e a Intesa Sanpaolo, numerosi i partner che hanno messo a disposizione gli strumenti per la manifestazione, tra i quali Fazioli, Steinway & Sons, Yamaha, solo per citarne alcuni. Quest’anno la direzione artistica è di Ricciarda Belgiojoso e Titti Santini e la musica dei pianoforti arriverà in ogni angolo della città, case, cortili, parchi, musei, scuole, biblioteche, piscine. Sarà musica a ogni ora, dall’alba al tramonto e viceversa. Questa edizione sarà inaugurata da Chilly Gonzales, celebre pianista e produttore canadese eclettico e molto abile sia con la musica classica, sia con il rap ed elettronica. La sua esibizione avverrà venerdì sera sul main stage della GAM Galleria d’Arte Moderna – Villa Reale (Piano Center della manifestazione) con un concerto di brani tratti dall’album Piano Solo II e presentati in PianoVision, vale a dire con una proiezione video in tempo reale le cui riprese inquadrano solo le sue mani e i tasti del pianoforte. Spazio anche ai bambini che potranno suonare con i pianoforti giocattolo: grazie a Nyman e i Toy Pianos, sei gli appuntamenti: sabato e domenica alle 12, alle 16 e alle 18, sempre al Piano Center presso la GAM di via Palestro, in collaborazione con Ricordi Music School. Tra le novità di questa edizione le Piano lesson, un’occasione per addentrarsi lungo i magici sentieri della musica grazie ai consigli offerti al pianoforte dai grandi maestri. “Piano City Milano - ha precisato il sindaco Giuseppe Sala - è una delle iniziative culturali che meglio rappresentano la nostra città. Anche quest'anno, in parchi, piazze, musei risuonerà il grande amore per la musica che da sempre anima Milano. Le note dei pianoforti, che dal 19 al 21 maggio invaderanno la città - in centro come in periferia e anche fuori Milano - racconteranno a milanesi e turisti questa eterna passione, un patrimonio che, anche grazie alle centinaia di appuntamenti di Piano City Milano, ogni anno si rinnova e si arricchisce con eleganza di esperienze coinvolgenti”. Tra i luoghi coinvolti, il MUBA - Museo dei Bambini alla Rotonda di via Besana, il Parco Sempione, Eataly (l’ex Teatro Smeraldo), il polo museale GAM-PAC e gli splendidi giardini di Villa Reale. Inoltre, oltre 60 concerti si terranno presso case e cortili privati messe a disposizione da tanti milanesi. Previsti, grazie alla collaborazione con MM SpA, tre concerti in cortili di case popolari nella periferia milanese, in via Bisnati, nella giornata di domenica 21 maggio. Infine, per i “Fuori porta” sono previsti concerti nelle province di Milano, Como, Monza e Brianza, Bergamo.
Per ulteriori info http://www.pianocitymilano.it/programma

Manuelita Lupo